paperproject.it logo

Irene Alcano

Ho portato un cocomero:
Lifestyle - Stile di vita

Sono nata in primavera, ventotto primavere fa. Milanese di Milano Milano, ma la scuola media l’ho fatta in periferia, per temprare lo spirito. I capelli biondi, gli occhi azzurri e il colorito pallido sono terroni. Perché i Normanni ci sono passati davvero in Puglia, mica per finta. Ho detto Van Basten ancor prima di dire mamma, per colpa di papà. Ho detto Pretty Woman ancor prima di dire papà, per colpa di mamma. Ho pensato di essere un maschio per molti anni, per colpa di un bambino che all’asilo mi ha detto che i nomi delle femmine finiscono tutti per a. Ho capito di essere una femmina solo dopo aver provato a fare pipì in piedi. Sono sempre stata una secchiona simpatica.

Prendevo voti alti, ma passavo i compiti. La mia laurea in Scienze dell’Educazione è chiusa in un cassetto e proprio non riesco a ricordare dove ho messo la chiave. Sono un’intellettuale leggera. E una frivola impegnata. Passo con disinvoltura da letture serie a letture spazzatura. Mi drogo di serie Tv, che guardo in inglese e di notte, per fare sogni poliglotti. Mi piace parlare al telefono ma non rispondo mai. Pedalo su bici da uomo coi tacchi alti. Vado in motorino per risparmiare sulla messa in piega. Guardo film in cui so già che andrà tutto bene e mi sparo pipponi di cui so già che non capirò niente. Adoro il teatro, ma poi passo tutta la durata dello spettacolo a domandarmi a cosa starà pensando il protagonista. Ho la fissa per il biologico ma non smetto di fumare. Mi metto il rossetto rosso e sembro cretina con le scarpe da ginnastica. Vivo bene nel caos milanese, ma la mia seconda casa è il lento Portogallo. Sono riservata, ma adoro che tutti leggano quello che scrivo. Ho svoltato quando ho capito che potevo tenere insieme tutte queste bionde che ci sono in me senza sembrare schizofrenica. E ho svoltato al quadrato quando ho capito che, scrivendo, potevo tenere insieme tutte queste bionde che ci sono in me, divertendomi pure. Ho un blog che è come un figlio. E ho scritto un ebook che è un alter ego (Manuale di sopravvivenza per single). Da grande voglio essere una vecchia signora ben pettinata e ben truccata che beve il tè con le amiche tutti i pomeriggi.
  • Topic

  • 1
  • 2

Post Recenti