paperproject.it logonanopress logo

Paola Toia

L’estasi dei momenti d’ozio:
Lifestyle - Stile di vita
Il cielo in una stanza:
Lifestyle - Stile di vita

28 anni, un marito, una casa nuova da arredare (vedi questo post) e un lavoro nell’editoria.

Vivo felicemente in provincia di Milano, anche se prima di addormentarmi spero sempre di svegliarmi al mare.

Web dipendente, social-patica, blogging addicted, mi piace scrivere e lo faccio sempre e comunque, su pezzetti di carta lasciati dappertutto, via sms, sul blog, su WhatsApp, Twitter o Facebook.

Il mio sogno è essere una turista non per caso, respirare la cultura degli altri paesi, viaggiare on the road ed essere ogni giorno in un posto nuovo.

Negli ultimi anni ho fatto un po’ di tutto, sono partita come assistente dentistica per diventare content manager per Donnamoderna.com.

Ho collaborato con agenzie di comunicazione come Blogger e come Social Media Manager, ho organizzato eventi. Sono passata dal parlare di matrimoni in Condé Nast, a parlare di food per Mondadori: “dai bouquet alla cassoeula” come mi ha perfettamente descritto un’amica.

Odio la routine, odio la sveglia che suona tutti i giorni allo stesso orario, odio prendere gli stessi treni, andare nelle stesse direzioni.

Le nuove sfide mi allettano, collaborare con altre persone a progetti interessanti è il mio obiettivo, le novità mi incuriosiscono. Ho un blog, che è nato per raccontare la mia passione per i viaggi e si è trasformato in un angolo tutto mio dove dire qualsiasi cosa mi passi per la testa, senza limiti.

Al sushi preferisco la carbonara, al tacco 12 preferisco le infradito, ai resort preferisco i campeggi. Mi piacciono le persone genuine, semplici, con le idee chiare.

Come Chiara Fornari, anima di Paper Project. Ci siamo conosciute sul lavoro, ma ci siamo ben presto stufate di parlare di cose serie. Ecco com’è nato Paper Project, in un brainstorming follemente pieno di idee, nessuna delle quali minimamente precisa.

L’entusiasmo è il nostro motore, la chiacchiera facile il nostro punto in comune. Da colleghe siamo diventate amiche e abbiamo pensato ad un portale che mettesse insieme tante persone diverse ma mosse dalla stessa voglia di raccontare. Non poteva mancare la creatività di Frenci Bello, altra mente folle, che ha seguito tutte le nostre idee e alimentato il nostro sogno.

  • Topic

  • 1
  • 2

Post Recenti

Carica altri post ...