paperproject.it logonanopress logo
Silvia Pusceddu

Silvia Pusceddu

Impronte Digitali:
Tempo Libero - DIY
Free:

Ho iniziato a disegnare quando ancora non capivo la differenza tra una parete e un foglio di carta…in realtà quegli immensi fogli intonacati mi davano più soddisfazione! Da bambina immaginavo storie che avevano per protagonisti un imprecisato numero di amici immaginari, desideravo raccontarle, lo facevo per immagini. Ho scritto il mio primo racconto quando frequentavo le scuole elementari, con la complicità della mia splendida Olivetti da viaggio, color carta da zucchero, ricevuta in regalo a Natale.

Da allora non ho mai smesso di scrivere e disegnare. Per passione. Nel momento in cui imparai a leggere e scrivere pensai che la scuola avesse assolto il suo compito e dichiarai la mia intenzione di abbandonare gli studi. La mia istanza non venne accolta. Fu così che per molti anni continuai a disegnare di nascosto durante le ore di lezione, sui banchi, sui bordi dei libri, sui quaderni.

Finalmente, dopo il diploma in elettronica e telecomunicazioni, mi iscrissi al corso triennale di Fumetto Realistico della Scuola del Fumetto di Milano.

Lì ero autorizzata a disegnare durante le ore di lezione… rivoluzione copernicana!

Alla fine del secondo anno ho partecipato alla realizzazione del volume illustrato Maree (Scuola del Fumetto Edizioni) e in quell’occasione ho avuto modo di apprezzare il valore del lavoro di squadra.

Purtroppo gli originali delle mie tavole sono andati perduti nel corso della mostra itinerante che ha seguito la pubblicazione del libro. Mi piace pensare che siano tuttora in viaggio.

Da allora ho preso parte a progetti molto diversi tra loro.

Tra i miei lavori più recenti alcuni disegni realizzati per la rubrica dedicata all’infanzia del sito donnamoderna.it e per il sito dei Piccolini Barilla (piccolini.it).

  • Topic

  • 1
  • 2

Post Recenti

Carica altri post ...